giovedì 30 agosto 2012

Dulceata de smochine - Confettura di fichi

Più sotto la ricetta in italiano

Ador smochinele proaspete, dar si pe cele seci.
Cu dulceata asta fost dragoste la prima degustare. N-as putea sa mai renunt la ea.
Am mai facut, nu-i prima data si de fiecare data am cojit smochinele, fiind mai mari.
Insa de data asta am avut smochine mici si fragede. Fiind de la tara, naturale, fara conservanti pe ele sau alte prostii, mama a propus sa le lasam cu tot cu coaja care era extrem de fina.
Eu am ascultat-o si bine am facut, pentru ca ea e specialista dulceturilor si a conservelor.
Smochinele lasa foarte putina zeama, tocmai de aceea e prezenta apa in lista ingredientelor.
Repet din nou ceea ce am scris la toate rete tele de dulceata de pana acum:
Precizare: cantitatea de zahar data este pentru zaharul folosit de mine,  care este mult mai concentrat decat cel din Romania. Mama mi-a zis ca zaharul din Ro nu indulceste atat de tare ca zaharul de aici, deci cu siguranta daca doriti sa faceti, folositi mai mult zahar. Cam 600 - 700 de gr la 1 kg de smochine.

Ingrediente pentru 8 borcane:
3 kg smochine
1,3 kg  zahar
75 ml apa
sucul de la o lamaie (sa fie o lamaie zemoasa)


Se spala smochinele, se taie bucatele (dar nu drept mici de tot), se pun intr-o cratita cu zaharul si se lasa timp de o ora deoparte, sa se topeasca zaharul. Se amesteca din cand in cand, usor, sa nu se zdrobeasca fructele.


Adaugam cele 75 ml de apa si se pune apoi pe foc vioi, pana ce incepe sa fiarba.
Reducem apoi focul la mediu si lasam la fiert timp de 45 de minute.


Inainte cu 10 – 15 minute de final, se pune zeama de lamaie.
Ne dam seama ca dulceata e gata, in felul urmator: se introduce o lingura de lemn in dulceata, se ridica lingura deasupra cratitei si se lasa sa curga siropul in exces. Apoi deasupra unei farfurii incepem sa picuram din sirop si lasam sa cada picaturi.
Ultimele picaturi care cad de pe lingura, trebuie sa ramana ferme, ca o bobita.


Dupa ce a fiert, se pune dulceata intr-un castron incapator (de portelan sau de inox, nu de plastic), se lasa timp de 10 minute, dupa care se ia cu grija spuma de deasupra.


Se pune fierbinte in borcane si se inchid.
Se incalzeste cuptorul la 180 de grade, se pun borcanele in tava de la cuptor, se baga la cuptor si se stinge focul imediat.
Se lasa in cuptor pana a doua zi cand s-au racit complet.



Pofta buna!

ITALIANO

Non potrei rinunciare mai a fare la confettura di fichi. E’ semplicemente meravigliosa!
Sarà perché io adoro i fichi freschi, ma anche quelli secchi. Quindi, la confettura non mi ha deluso. Anzi, è stato subito amore!
Tutte le altre volte, assieme a mia mamma, abbiamo sbucciato i fichi.
Questa volta, mia mamma ha proposto di lasciarli con la buccia, anche perché erano dei piccoli fichi di campagna, naturali senza conservanti o altre cose chimiche addosso. La buccia era finissima.
Ho fatto bene ad ascoltarla perché la specialista delle confetture e delle conserve è lei.
Poi vi chiederete, come mai l’acqua fra gli ingredienti? I fichi non lasciano molto liquido come i altri frutti, quindi un po’ d’acqua ci vuole.

Ingredienti per 8 barattoli:
3 kg fichi
1,3 kg zucchero
75 ml acqua
il succo di un limone (un limone succoso)

Si lavano i fichi, si tagliano a pezzetti (non troppo piccoli), si mettono in una casseruola con lo zucchero e si lasciano riposare per circa un’ora, affinché si sciolga lo zucchero.
Ogni tanto si amalgama piano piano, stando attenti a non ridurre in poltiglia la frutta.
Una volta sciolto lo zucchero, si aggiungono i 75 ml di acqua e si mette la casseruola sul foco vivace finché inizia a bollire, poi si riduce la fiamma e si lascia bollire per  45 minuti.
Prima della fine con 10 – 15 minuti si aggiunge il succo di un limone.
Con un cucchiaio di legno facciamo la prova delle gocce, in modo da essere sicuri che la confettura è pronta: immergiamo il cucchiaio di legno dentro la pentola, lasciamo cadere il liquido in eccesso, poi lasciamo cadere delle gocce su un piatto. Le ultime gocce devono rimanere ferme. Allora la consistenza è giusta.
Alla fine, si mette la confettura in un recipiente capiente (di porcellana o acciaio, non di plastica) e si lascia riposare per 10 minuti. Si toglie poi la schiuma.
Si mette la confettura ancora bollente nei barattoli, si chiudono e si mettono nella teglia da forno.
Si accende il forno a 180 gradi. Quando ha raggiunto la temperatura, si mette dentro la teglia con i barattoli e si spegne subito il fuoco.
Si lasciano dentro fino al giorno dopo, quando saranno completamente freddi.
Buon appetito!


Ardei iuti si fasole verde in otet - Peperoncini e fagiolini sott'aceto

Più sotto la ricetta in italiano

Bine v-am regasit!
Cred ca ati fost cu totii harnici si v-ati umplut camarile in perioada asta, fiecare cu ce a putut si a avut la indemana.
Eu am fost ajutata vara asta de mama mea draga sau mai bine zis eu am ajutat-o pe ea. E o adevarata specialista in materie de conserve pentru iarna.
Ardeii iuti nu pot lipsi din camara mea. Daca n-ati mancat pana acum fasole verde iute, incercati. E foarte buna.


Ingrediente pentru 3 borcane de circa 314 ml:
ardei iuti
fasole verde
300 ml apa
300 ml otet
2 lingurite de zahar
1 lingurita cu varf de sare
boabe de piper (circa 14 boabe)
Se pun intr-o craticioara apa, otetul, zaharul, sarea si boabele de piper, se amesteca si se pune totul la fiert.
Din momentul in care incepe sa fiarba, se lasa pe foc timp de 2 minute. Se lasa apoi  la racit, dar nu de tot, ci pe jumatate.
Se umplu borcanele cu ardei iuti si fasole si in fiecare borcan se pun si doi ardei despicati (adica am facut o incizie cu cutitul pe lungimea ardeiului).
Se toarna in fiecare borcan lichidul preparat initial si racit pe jumatate, apoi borcanele se capacesc.
Se incalzeste cuptorul la 160 de grade, se pun borcanele in tava de la cuptor, se baga la cuptor si se stinge focul imediat.
Se lasa in cuptor pana a doua zi cand s-au racit complet.


Pofta buna!

ITALIANO

Bentrovati!

Avete pronte le dispense per l'inverno? 
Io fortunatamente sono stata aiutata in tutto da mia mamma o meglio dire, io ho aiutato lei. Perché per quanto riguarda le conserve, mia mamma e una vera specialista. Sa fare tutto. 
Abbiamo fatto solo il minimo di quello che lei sa fare e fa per l'inverno. L'essenziale.

Ingredienti per 3 barratoli di circa 314 ml:
peperoncini
fagiolini
300 ml acqua
300 ml aceto
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino colmo di sale
pepe nero in grani (circa 14 grani)

Si mettono in un pentolino l’acqua, l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe i grani di pepe, si mescola e si mette a bollire.
Dal momento in cui inizia a bollire, si tiene sul fuoco per 2 minuti. Poi si lascia raffreddare a metà, quindi non del tutto.
Si riempiono i barratoli con i peperoncini e la fagiolini e in ogni barratolo si mettono 2 peperoncini aperti (quindi solo incisi con il coltello sulla lunghezza).
Si versa poi in ogni barratolo il liquido preparato inizialmente, raffreddato a  metà, poi si chiudono .
Si accende il forno a 160 gradi. Quando ha raggiunto la temperatura, si mette dentro la teglia con i barattoli e si spegne subito il fuoco.
Si lasciano dentro fino al giorno dopo, quando saranno completamente freddi.
Buon appetito!



mercoledì 1 agosto 2012

Dulceata de caise si seminte de pin - Confettura di albicocche e pinoli


Più sotto la ricetta in italiano

Bine v-am regasit!
E cald tare, dar nu renuntam sa facem dulceturi. Tare bune o sa fie la iarna!
Dulceata de caise e printre preferatele mele. Anul asta am adaugat si seminte de pin.

Ingrediente pentru 15 borcane:
5,5 kg caise fara samburi
2,750 kg zahar
75 ml tuica de buna calitate
zeama de la o lamaie si o jumatate de lamaie taiata felii subtiri si mici
40 gr de seminte de pin la 3 borcane de dulceata

Precizare: cantitatea de zahar data este pentru zaharul folosit de mine,  care este mult mai concentrat decat cel din Romania. Mama mi-a zis ca zaharul din Ro nu indulceste atat de tare ca zaharul de aici, deci cu siguranta daca doriti sa faceti, folositi mai mult zahar. Cam 700 – 800 de gr la 1 kg de caise fara samburi.

Caisele spalate, curatate de samburi si injumatatite, se pun in oala cu zaharul si se lasa la odihna timp de 2 - 3 ore, ca sa se topeasca zaharul.



Se amesteca usor sa nu se zdrobeasca fructele si se pune pe foc vioi pana ce incepe sa fiarba.


Se reduce focul la minim deoarece se va ridica multa spuma. Spuma nu se ia pana la final, insa atentie sa nu dea peste oala.
Se lasa la fiert timp de 60 – 70 de minute, pana se leaga.


Inainte cu zece minute de final se adauga zeama de lamaie, jumatatea de lamaie taiata felii subtiri si mici si cele 75 de ml de tuica.

Ne dam seama ca dulceata e gata, in felul urmator: se introduce o lingura de lemn in dulceata, se ridica lingura deasupra cratitei si se lasa sa curga siropul in exces. Apoi deasupra unei farfurii incepem sa picuram din sirop si lasam sa cada picaturi.
Ultimele picaturi care cad de pe lingura, trebuie sa ramana ferme, ca o bobita.


Dupa ce a fiert, se pune dulceata intr-un castron incapator, se lasa timp de 10 minute, dupa care se ia cu grija spuma de deasupra.
Se adauga semintele de pin, se amesteca, se pune fierbinte in borcane si se inchid.


Se incalzeste cuptorul la 180 de grade, se pun borcanele in tava de la cuptor, se baga la cuptor si se stinge focul imediat.
Se lasa in cuptor pana a doua zi cand s-au racit complet.





Pofta buna!

ITALIANO

Bentrovati!
Fa caldissimo, siamo in pieno estate, ma non rinunciamo a fare le confetture. 
La confettura di albicocche e fra le mie preferite e quest'anno con mia mamma abbiamo aggiunto anche dei semi di pinoli. 

Ingredienti per 15 barattoli:
5,5 kg di albicocche senza nocciolo
2,750 kg zucchero
75 ml grappa di buona qualità
il succo di un limone e mezzo limone tagliato a fettine piccole e sottili
40 gr di pinoli per ogni 3 barattoli di confettura

Si lavano le albicocche, si leva il nocciolo, si aprono a metà, si mettono in una casseruola con lo zucchero e si lasciano riposare per 2 – 3 ore, affinché si sciolga lo zucchero.
Passato questo tempo, si amalgama piano piano, stando attenti a non ridurre in poltiglia la frutta.
Si mette la casseruola sul fuoco vivace finché inizia a bollire, poi si riduce la fiamma e si lascia bollire per  60 – 70 minuti.
Prima che la confettura sia pronta, si aggiunge il succo di un limone, il mezzo limone tagliato a pezzettini piccoli e fini e la grappa.
Non si toglie la schiuma dalla confettura mentre bolle. La confettura va sorvegliata, in modo che la schiuma non fuoriesca dalla casseruola.
Alla fine, si mette la confettura in un recipiente capiente e si lascia riposare per 10 minuti. 
Si toglie poi la schiuma, si aggiungono i pinoli e si mescola.
Si mette la confettura ancora bollente nei barattoli, si chiudono e si mettono nella teglia da forno.
Si accende il forno a 180 gradi. Quando ha raggiunto la temperatura, si mette dentro la teglia con i barattoli e si spegne subito il fuoco.
Si lasciano dentro fino al giorno dopo, quando saranno completamente freddi.
Buon appetito!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...